Tendenze e Must Have

Cappotti lunghi donna, tendenza autunno inverno 2019. Tutti i modelli imperdibili !

In ogni armadio resta una certezza anche nei momenti di indecisione. Quest’anno il must have è il cappotto donna cammello, che sia doppio petto o chanel l’importante è che sia lungo anzi lunghissimo !

Il cappotto ahh…quale momento migliore per parlarne se non ora, quando, dimenticata la torrida estate, il gelido inverno che ci attende ci impone un cambio repentino nel nostro armadio.

 

Cappotto lana donna fantasia pois ricamati

Collezione EVAeM A/I 2019

La tendenza, per affrontare con stile il freddo risveglio, è certamente scegliere un capo che ci faccia sentire “Belle” tutto il giorno. Una sorta di amico che ci ripeta in ogni situazione che siamo davvero perfette, in ufficio al mattino fino alla sera più elegante e di moda.

Il cappotto sicuramente è il capo più adatto ad assolvere questo compito facendoci sentire protette ed affascinanti, ovviamente scegliendo quello calzante all’anima che vogliamo vestire. A questo punto diamo un occhiata alle tendenze inverno 2019.

Guardando passerelle e giornali sicuramente avrete notato che questo inverno il must have è, il cappotto lungo o di media lunghezza. Perfetto sia per vestire uno stile forte e pratico con un tailleur in ufficio; accattivante con un jeans stretch e tacco altissimo. Infine, con un abitino che risalti la nostra corporatura, per essere eleganti sempre.

Monopetto o doppiopetto, lineare e molto pulito, per chi vuole esaltare le proprie forme ed anche per chi vuole sentirsi affascinanti e sicure di se.
Il cappotto modello a vestaglia doppiopetto per le più sensuali; o con linea a campana, avvitato e leggermente a coda dietro, come i Redingote dell’Ottocento, per le più romantiche.

 

 

 

I capolavori di design e fantasia vanno bene, ma solo per le grandi occasioni, quando dobbiamo affascinare e vestire in modo importante. Le tonalità blu, nero, grigio e cammello sono i colori di riferimento, da scegliere per non avere dubbi. Subito seguiti dai cappotti a quadri dal sapore maschile, a cui si affiancano capispalla gessati molto eleganti e non
convenzionali.

Per la Millennials Generation toni forti e vivaci, dal rosso al rosa shocking. Mentre, tonalità calde e prettamente autunnali sono il biglietto da visita per le più attente allo stile. Per voi il cappotto cammello, o marrone color whisky, è la tonalità perfetta, calda ed avvolgente, in tutte le sfumature naturali che richiamano il legno e le sue venature più o meno intense.

Se volete optare per colori che illuminano l’inverno senza esagerare, i colori da scegliere sono più tenui nel rosa e cipria; il giallo zafferano è una scelta molto particolare, bello da abbinare sia al marrone per il giorno che al nero per la sera.

Ora non resta che scegliere la versione più adatta a vestire la nostra Essenza, e se, come nel caso di chi vi scrive, avete dubbi sulla lunghezza del cappotto ricordate che un bel tacco a spillo o uno stivaletto design, ma soprattutto sentirsi uniche quali siamo, risolve ogni situazione.

 

A Cura di Dott Anna Maria Piliero

Lascia un commento